Gal Puglia Turismo 2011: Incentivi per attività turistiche

Articoli correlati

Gal Puglia Turismo 2011: Incentivi per attività turistiche

Share

GRUPPO DI AZIONE LOCALE – Giugno 2011
Misura 313 – Incentivazione di attività turistiche

GAL PUGLIA TURISMO 2011, finanziabili: affittacamere, bed e breakfast, case vacanza, case per ferie, B&B.

Azione 4 – Commercializzazione e promozione dell’offerta di turismo rurale.

L’azione prevede l’acquisto di arredi e attrezzature, comprese quelle informatiche, per l’organizzazione di spazi destinati alla divulgazione ed esposizione e le spese di natura immateriale per le attività di consulenze specialistiche, progettazione e realizzazione di strumenti espositivi e divulgativi, ideazione e realizzazione di allestimenti, spese per l’esposizione, l’illustrazione e la divulgazione, ideazione, produzione, stampa e diffusione di materiali informativi e divulgativi (opuscoli, brochure, manifesti).
Sono ammissibili le seguenti categorie di spese: acquisto di arredi e attrezzature, comprese quelle informatiche, destinate alla divulgazione e all’esposizione; spese di natura immateriale per consulenze  specialistiche, progettazione e realizzazione di strumenti espositivi e divulgativi, ideazione e realizzazione di allestimenti, spese per l’esposizione, l’illustrazione e la divulgazione, ideazione, produzione, stampa e diffusione di materiali informativi e divulgativi (opuscoli, brochure, manifesti).

Azione 5 – Creazione di strutture di piccola ricettività.

L’azione prevede la riqualificazione e l’adeguamento di immobili, nonché l’acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento di attività ricettive di piccole dimensioni non classificate come strutture alberghiere e organizzate in forme innovative di ospitalità.
Sono ammissibili le seguenti categorie di spese: Realizzazione di interventi di riqualificazione e adeguamento degli immobili; Acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento di attività ricettive di piccole dimensioni non classificate come strutture alberghiere e organizzate in forme innovative di ospitalità .

Ammesse al finanziamento sono le strutture di piccola dimensione tipo affittacamere, case per ferie, residence, case e appartamenti per vacanza,

SOGGETTI BENEFICIARI
I soggetti beneficiari del presente bando sono soggetti privati organizzati in impresa individuale o collettiva

AGEVOLAZIONI PREVISTI: Per entrambe le azioni, il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa ai benefici.

Articoli correlati

Bando ISI INAIL 2023-2024

Share

Dal 15 aprile al 30 maggio 2024, ore 18:00, è aperta la procedura informatica per la compilazione e registrazione delle Domande Isi 2024.Il bando ISI INAIL, attraverso contributi a fondo

Leggi tutto

ON – Oltre nuove imprese a tasso zero

Share

“ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero” è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori. Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e

Leggi tutto