Bando Fare impresa nel Salento 2012

Articoli correlati

Bando Fare impresa nel Salento 2012

Share

La CCIAA di Lecce vuole investire nelle nuove aziende della provincia.
Nuova boccata d’ossigeno per gli imprenditori delle neo-aziende della provincia di Lecce che a breve potranno usufruire di un plafond di 1.500.000,00 € messi a disposizione della Camera di Commercio di Lecce per effettuare investimenti sia riguardanti l’acquisto di attrezzature che l’assunzione di personale in grado di sviluppare e rendere competitive le aziende del territorio. Potranno beneficiare del bando le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori, eccezion fatta per il siderurgico, la costruzione navale, la pesca, la produzione agricoltura e particolari limitazioni per il settore dei trasporti,  che operano sull’intero territorio della provincia di Lecce, regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Lecce da non più di 36 mesi.

Il bando prevede al suo interno due misure, la prima mira all’implementazione e alla crescita aziendale per mezzo dell’acquisto di risorse tecniche, la seconda tende a far divenire l’azienda più competitiva per mezzo di risorse umane.

Per quel che concerne le risorse tecniche le spese ammissibili sono raggruppate in quattro categorie:
1) acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature industriali e commerciali;
2) acquisto di sistemi informatici di gestione, spese per la realizzazione di siti e sistemi web e per l’attivazione di procedure di commercio elettronico;
3) acquisizione di marchi e brevetti e diritti d’ingresso per franchising;
4) acquisto di impianti e attrezzature per la realizzazione di interventi di riduzione dell’impatto ambientale e risparmio energetico.

La misura prevede un investimento minimo di € 5.000,00, ma non pone un tetto massimo, un fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili per un contributo massimo pari a € 15.000,00.

Per quel che concerne le risorse umane la misura prevede incentivi per nuove assunzioni di lavoratori e stabilizzazioni di personale già presente in azienda residenti nella provincia di Lecce.
La misura prevede un contributo di € 8.000,00 nel caso di nuova assunzione a tempo indeterminato; € 5.000,00 nel caso di nuova assunzione a tempo determinato (minimo 12 mesi) e stabilizzazione a tempo indeterminato; € 2.500,00 nel caso di assunzione a tempo determinato (minimo 9 mesi).
Con il termine “stabilizzazione” si intende il passaggio da un contratto di provenienza a termine (contratto di lavoro subordinato a tempo determinato; contratto di collaborazione coordinata e continuativa; contratto a progetto; contratto di inserimento; contratto di somministrazione) al contratto a tempo indeterminato.
Per beneficiare dei contributi per le assunzioni a tempo determinato sono ammissibili solo i seguenti contratti: contratto di lavoro subordinato a tempo determinato; contratto di apprendistato; contratto di inserimento.

Lo scopo dell’iniziativa è contribuire allo sviluppo delle giovani imprese e incrementare i livelli occupazionali del territorio leccese. La CCIAA ha messo comunque dei “paletti”: le aziende che ne faranno richiesta non devono aver usufruito di contributi per lo stesso intervento da parte dello stesso ente o da parte di altri enti pubblici; una volta ricevuto il finanziamento relativo al sostegno agli investimenti in risorse umane  non si possono licenziare chi hanno impiegato per almeno 24 mesi dalla concessione del contributo, fatto salvo il recesso “per giusta causa” o “giustificato motivo soggettivo”.

Il Bando avrà modalità di ammissione a sportello, le domande verranno prese in esame seguendo la data di presentazione e fino ad esaurimento fondi. Le domande potranno essere presentate a partire dal 02/07/2012 e fino al 01/09/2012.

Per concludere citiamo le parole del Presidente della Camera di Commercio di Lecce Alfredo Prete dette durante la riunione per la presentazione del il Bando: “Dobbiamo ripartire, perché noi salentini siamo come gli alberi di ulivo, siamo forti, per cui dobbiamo rimboccarci le maniche e ripartire”

Agevolazioni.Puglia.it organizza gratuitamente nelle prossime settimane incontri e seminari informativi nella provincia di Lecce. Per prenotarsi contattare lo 0833/53.42.40.

Articoli correlati

MiniPIA 2024 – REGIONE PUGLIA

Share

L’Avviso sostiene le Micro e Piccole imprese ed i Liberi professionisti che realizzano investimenti produttivi integrati necessariamente con programmi di innovazione, comprendenti anche progetti formativi, servizi di consulenza specialistica o

Leggi tutto