Bando Credito d’Imposta assunzioni

Articoli correlati

Bando Credito d’Imposta assunzioni

Share
Avviso 1/2012: “Credito d’imposta per occupazione lavoratori svantaggiati Regioni del Mezzogiorno”

Approvato, con determinazione dirigenziale del Servizio Politiche per il Lavoro n. 1292 del 27 luglio 2012, l’Avviso pubblico n. 1/2012 “Credito di imposta per l’occupazione dei lavoratori svantaggiati nelle Regioni del Mezzogiorno “ per la presentazione di istanze per attività cofinanziate dal FSE, dallo Stato e dalla Regione Puglia nell’ambito del POR PUGLIA per il Fondo Sociale Europeo 2007/2013 – Obiettivo 1 Convergenza.

Con tale Avviso la Regione Puglia, in attuazione di quanto previsto dalla Legge n. 106 del 12.07.2011 (che ha convertito in Legge il D.L. n. 70 del 2011 – cosiddetto “Decreto Sviluppo”) e dal Decreto Interministeriale del 24 maggio 2012, intende agevolare l’occupazione stabile mediante la concessione di un credito di imposta per l’assunzione nelle regioni del Mezzogiorno dei lavoratori svantaggiati, come definiti ai sensi del Reg. (CE) n. 800/2008, nella misura del 50% dei costi salariali sostenuti nei dodici mesi successivi all’assunzione o nei 24 mesi successivi, in caso di lavoratore molto svantaggiato.

Beneficiari dell’intervento sono tutti i soggetti che, nel periodo compreso tra il 14 maggio 2011 e il 1 giugno 2012, in qualità di datori di lavoro, in base alla vigente normativa, abbiano incrementato il numero di lavoratori a tempo indeterminato.

Possono presentare domanda:
– le imprese private, come innanzi individuate, sotto qualsivoglia forma giuridica (ditta individuale, società di persone, società di capitali, cooperative, anche sociali, Consorzi), che siano iscritte agli Albi/Registri nelle imprese presso le competenti C.C.I.A.A.;
– gli iscritti all’Albo professionale, all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, ovvero, ove questi risulti non costituito, eserciti l’attività professionale secondo le norme vigenti;
– le organizzazioni private con finalità solidaristiche che svolgono attività economica: organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), organizzazioni non governative (ONG), organizzazioni di volontariato, cooperative sociali senza scopo di lucro, fondazioni e associazioni di promozione sociale, nei limiti e nei modi stabiliti dalle leggi vigenti.
L’istanza dovrà essere presentata,  a partire dalle ore 12:00 del 18 settembre 2012 sino alle 12:00 del 19 novembre 2012.

Fonte Regione Puglia

Articoli correlati

MiniPIA 2024 – REGIONE PUGLIA

Share

L’Avviso sostiene le Micro e Piccole imprese ed i Liberi professionisti che realizzano investimenti produttivi integrati necessariamente con programmi di innovazione, comprendenti anche progetti formativi, servizi di consulenza specialistica o

Leggi tutto