Legge 388 Ecommerce, altri 6 milioni per il commercio elettronico

Share

Il Ministero dello Sviluppo economico ha disposto un'ulteriore integrazione di 6 milioni di euro delle risorse finanziarie disponibili per il bando 2006 e commerce (legge 388), dedicato all'incentivazione del commercio elettronico nelle imprese di tutti i settori produttivi.

Stanziati altri 6 milioni di euro per la legge 388 che serviranno ad integrare le risorse finanziarie disponibili per il bando 2006 ecommerce (legge 388), dedicato all'incentivazione del commercio elettronico e a non rendere vane gli sforzi delle imprese per la prenotazione delle risorse a luglio 2006.

Per tutte le domande che hanno ricevuto l'approvazione dal Ministero ed inserite nelle graduatorie della legge 388 anno 2006, saranno disponibili risorse complessive per 98 milioni di euro che saranno ripartite per le numerose richieste arrivate.

Disponibile sul sito dell’MSE il decreto del 1° dicembre 2006 (GU n. 27 del 2-2-2007- Suppl. Ordinario n.28), con il quale sono state integrate le risorse del bando 2006 emanato ai sensi dei commi 5 e 6 dell’art. 103 della L. 388/00.
Il bando, aperto il 14 luglio scorso, era stato chiuso il giorno successivo a causa del rapidissimo esaurirsi delle risorse. Una prima integrazione di 18 milioni di euro era già avvenuta lo scorso 6 novembre 2006, prima della pubblicazione delle graduatorie.
fonte: unione consulenti

Agevolazioni Puglia has written 341 articles

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*

code

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>