Stampa
PDF

Incentivi al turismo: prorogati i termini in Puglia

Scritto da Agevolazioni Puglia.


Mercoledì 28 settembre, termine di scadenza originario per la presentazione delle domande di finanziamento, è arrivata la delibera della giunta regionale di riapertura dei termini, con conseguente proroga al 28/10/2005.

29/9/2005

Mercoledì 28 settembre, termine di scadenza originario per la presentazione delle domande di finanziamento, è arrivata la delibera della giunta regionale di riapertura dei termini, con conseguente proroga al 28/10/2005.

I classici 90 giorni dall'entrata in vigore della legge non sono stati sufficienti perchè sono coincisi con il periodo feriale di agosto in cui quasi tutto si ferma o, quanto meno, rallenta notevolmente: enti pubblici, fornitori, studi professionali e cosi’ via. D’altra parte, proprio il settore turismo è il più impegnato durante la stagione estiva e questo ha rappresentato senz’altro un ulteriore contrattempo per il rispetto del termine previsto dal bando che, essendo stato pubblicato il 30/06/2005, prevedeva la spedizione delle domande entro il 28/09/2005.
Le segnalazioni dei disagi e le richieste di slittamento dei termini sono pervenute da vari enti e categorie. Il primo ad evidenziare le difficoltà è stato il presidente di Federalbeghi Puglia, insieme a Loredana Capone, Vice Presidente della Provincia di Lecce, ma anche Sergio Clemente, presidente della provincia di Foggia, il presidente di Confcommercio Puglia, e tanti altri ancora, hanno evidenziato le difficoltà legate alla tempistica e chiesto una conseguente e opportuna proroga dei termini.

Si, certamente qualcuno avrà presentato la domanda ma, ripeto, la scadenza originaria non avrebbe consentito a molti di partecipare nonostante la massima disponibilità sia degli uffici della Regione sia di quelli di Sviluppo Italia.

Il fiato sospeso c’è stato poiché il comunicato ufficiale della Regione è stato pubblicato alla ore 14.42, quando ormai rimaneva solo la serata per la spedizione delle domande. Certamente, quindi, è stato un momento di trepidazione per molti poi è arrivata la proroga che consentirà a tutti una più regolare partecipazione alla richiesta dei benefici.


29/9/2005

Contattaci per ricevere maggiori informazioni »

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

In Evidenza

  • scopri se con NIDI, puoi avviare la tua attività

    Nidi, nuove iniziative d'impresa, incentivo della Regione Puglia, più semplicemente la nuova microimpresa regionale pugliese.

    Oggi una risposta alla crisi, l'assenza di opportunità di lavoro stabile, l'estrema difficoltà nell'ottenere credito dalle banche, spinge molti a tentare una strada autonoma, Nidi in questo senso è un vero aiuto regionale.

    Oggi più che mai con l'assenza di opportunità di lavoro fisso e la intensa difficoltà di ricevere un prestito dalle banche la Regione Puglia con lo strumento NIDI, rende disponibile un incentivo alla creazione di microimprese, tentando con ciò di dare speranza e sollievo ad alcuni soggetti che intendono porsi in gioco e tentare l'avventura del lavoro autonomo.

    Leggi tutto...