Efficienza Energetica Bando 2015 in Regione Puglia

Share
Efficienza Energetica Bando 2015 in Regione Puglia

Efficienza Energetica Bando 2015 in Regione Puglia

Bando efficienza energetica 2015 in Regione Puglia: ecco tutte le indicazioni. 120 milioni di euro per le imprese

 

Dal 30 giugno 2015 possono essere presentate le domande per usufruire dei finanziamenti legati al Decreto 24 aprile 2015, e riservati alle aziende del sud Italia intenzionate ad attuare degli investimenti nell’ambito dell’efficienza energetica.

Il bando, dedicato alle aziende anche con sede nel territorio della Regione Puglia, mette a disposizione 120 milioni di euro (risorse residue del FESR 2007/2013), che possono essere erogati tramite finanziamenti agevolati a quelle realtà che puntano a razionalizzare l’uso dell’energia primaria all’interno delle unità produttive.

 

Ecco quali sono gli interventi ammessi:

  • Isolamento termico degli edifici ove si svolgono attività di natura economica, al cui interno sono svolte le attività economiche (es. rivestimenti, pavimentazioni, infissi, isolanti, materiali per l’eco-edilizia, coibentazioni compatibili con i processi produttivi).
  • Efficientamento o sostituzione degli impianti di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, illuminazione: razionalizzazione, efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, forza motrice ed illuminazione, anche se impiegati nei cicli di lavorazione funzionali alla riduzione dei consumi energetici (es. building automation, motori a basso consumo, rifasamento elettrico dei motori, installazione di inverter, sistemi per la gestione ed il monitoraggio dei consumi energetici).
  • Installazione d’impianti finalizzati a contenere i consumi energetici nell’ambito dei cicli di produzione e di erogazione dei servizi.
  • Installazione d’impianti per la produzione e lo smistamento dell’energia termica ed elettrica, che deve essere destinata tassativamente all’autoconsumo.

 

Investimento minimo 30.000,00 euro, destinato alla riduzione e alla razionalizzazione dell’uso dell’energia primaria all’interno di unità produttive esistenti.

 

Le agevolazioni per l’ Efficienza Energetica Bando 2015 in Regione Puglia,  saranno concesse, attraverso una procedura valutativa a sportello e nel rispetto del Regolamento, nelle forme alternative di:
– contributo in conto impianti per una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 50%, per i programmi di importo fino a 400 mila euro che si concludano entro il 31 dicembre 2015;

– finanziamento agevolato per una percentuale nominale delle spese ammissibili complessive pari al 75%, per i programmi che si concludano entro il 31 dicembre 2016.

La concessione delle agevolazioni è subordinata a una procedura valutativa da parete del Ministero Sviluppo Economico.

Le domande di agevolazione, corredate della necessaria documentazione sui progetti, possono essere presentate direttamente sul sito del Mise, dove è stata creata un’area ad hoc per questo bando.

La fine del periodo utile per la presentazione delle domande sarà comunicata ufficialmente sul sito del Mise, oltre che specificata in Gazzetta Ufficiale.

Agevolazioni Puglia has written 70 articles

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*

code

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>