Bando per lo Sviluppo del territorio

Share

Bando per lo “Sviluppo del territorio” della Provincia di Lecce
Confindustria Lecce – Banca Intesa

Banca Intesa e Confindustria Lecce indicono un bando per la selezione ed il finanziamento di progetti di impresa e di sviluppo locale nel territorio.

Finalità dell’iniziativa sono:
– orientare le iniziative di investimento sul territorio nella direzione di una maggiore attrattività della provincia di Lecce in termini sia di competitività economica sia di qualità della vita e dell’ambiente e in relazione alle opportunità create dalle grandi trasformazioni in corso;
– sostenere finanziariamente e operativamente la crescita dell’imprenditoria locale e le iniziative di riqualificazione del territorio della provincia di Lecce;
– individuare, a partire dalle proposte che saranno presentate, gli indirizzi strategici e le priorità di intervento per lo sviluppo futuro della provincia di Lecce.

Il bando è finalizzato alla selezione di progetti d’impresa e di sviluppo locale cantierabili, che si contraddistinguono per il grado di avanzamento della progettazione e del livello di approfondimento della fattibilità operativa, amministrativa ed economico-finanziaria.
I progetti cantierabili dovranno avere “natura imprenditoriale” ovvero essere in grado, una volta realizzati, di autosostenersi economicamente e remunerare nel tempo il capitale investito.

Le proposte dovranno riguardare il territorio della provincia di Lecce, ovvero essere presentate da soggetti pubblici o privati, individualmente o in forma associata, che qui sono già localizzati o da soggetti esterni che intendano realizzare iniziative e investimenti nel sopraccitato territorio.

Il bando offre:
– il sostegno finanziario ai progetti cantierabili. Banca Intesa si impegna, nei limiti del plafond complessivo di 45 milioni di euro, ad esaminare le operazioni finanziarie finalizzate alla realizzazione dei progetti presentati, riservando le migliori condizioni applicate, al momento dell’esame, da parte di Banca Intesa stessa ad analoghe tipologie di operazioni, in relazione ai tassi d’interesse, alle garanzie richieste e ai tempi di rientro.

– il sostegno operativo ai proponenti. Confindustria Lecce sosterrà attivamente i proponenti dei progetti cantierabili per i quali verranno richieste le operazioni finanziarie, anche richiedendo eventuali variazioni delle proposte e affiancandoli nel rapporto con le strutture deputate di Banca Intesa, da quelle locali sino a quelle di Direzione Centrale, quando ciò si rendesse necessario.

Confindustria Lecce assicura il proprio supporto alla predisposizione della documentazione necessaria per la partecipazione al presente bando e nel corso dell’istruttoria, qualora la Commissione di valutazione ritenesse opportuno richiedere approfondimenti e delucidazioni o ulteriore documentazione.

A fronte dell’assistenza tecnica dedicata all’istruttoria e alla verifica della pratica, i compensi spettanti a Confindustria Lecce si compongono di:
– spesa fissa pari a euro 100 per gli associati, euro 500 per i non associati;
– un corrispettivo pari allo 0,10% dell’importo finanziato fino ad un massimo di euro 1.500 per gli associati, euro 2.000 per i non associati.

Le domande di partecipazione al Bando dovranno essere inviate in duplice copia cartacea a Confindustria Lecce in Via Vito Fornari n. 12, entro il 31/01/2007.

Confindustria

Agevolazioni Puglia has written 341 articles

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*

code

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>