Bando del Piano per il Lavoro 20 milioni

FacebookTwitterGoogle+Condividi

“Dote” da 20mln di euro per assumere disoccupati e inoccupati.
Immagine associata al documento: Venti milioni di euro per assumere chi ha perso il lavoro e chi non ne ha mai avuto uno.

Si chiama “Dote occupazionale” ed è il nuovo bando del “Piano straordinario per il Lavoro in Puglia”, il settimo in ordine di uscita, grazie al quale 1.000 persone, oggi fuori dal mercato, potranno essere assunte a tempo indeterminato.

Questi mille destinatari devono essere disoccupati da almeno 6 mesi, inoccupati, donne, immigrati e disabili (anche in questi casi disoccupati e inoccupati). Per tutti vale la condizione della residenza in Puglia, della cittadinanza italiana e comunitaria e del soggiorno regolare se si tratta di stranieri. L’aiuto è uno dei più potenti incentivi all’assunzione.

In pratica il datore di lavoro che assume grazie a questo avviso, riceverà per un anno dalla Regione Puglia un contributo minimo pari al 30% degli stipendi lordi da elargire ai lavoratori se si tratta di disoccupati, inoccupati e immigrati senza lavoro.

Se poi l’azienda intende assumere nuove unità che oltre ad essere disoccupate o inoccupate siano donne, l’incentivo sale al 40%. Se la scelta cade invece sull’assunzione di disabili, il contributo regionale cresce fino al 75%.

Agevolazioni Puglia has written 341 articles

One thought on “Bando del Piano per il Lavoro 20 milioni

  1. ELENA says:

    PERCHE’ NON RENDETE PUBBLICO E DI LIBERO ACCESSO A TUTTI QUESTA “DOTE OCCUPAZIONALE” IN MODO CHE ANCHE I DATORI DI LAVORO NE ABBIANO CONOSCENZA E SI SENTANO SBLOCCATI DAL RIGORE DI NON ASSUMERE?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>